Tra le lagune e i canneti del Parco il confine tra terra e acqua, tra zone bonificate e acque di transizione è quanto mai labile.
Navigando tra “ghebi” e “paradei”, gli stretti canali che collegano il Po alle sue lagune salmastre, ci sposteremo tra la Riserva delle Bocche del Po di Pila, l’Oasi della Batteria, e le lagune del Burcio e del Basson.
Le aziende agricole sprofondate negli anni ‘50 e il faro di Punta Maistra sono tracce della passata presenza dell’uomo in un ambiente oggi incontaminato, così come gli ultimi casoni di canna che resistono a Scano Boa, isola simbolo del Delta.

LUOGO DI IMBARCO
Porto Tolle, località Pila, ritrovo alla trattoria “Da Giannino” in via Curtatone 2
44.965185, 12.4813
DURATA 2 ore circa
Adulti € 15,00 – ridotto 4-12 anni € 8,00 – gratis bambini fino a 4 anni
NOTE Su richiesta possiamo variare l’escursione e l’orario di partenza in base alle tue esigenze!

 

L’escursione potrebbe essere modificata in base alle condizioni di marea